un inno di speranza

 

L'Italia che viaggiava per il mondo

con gli emigranti in cerca di fortuna

pian piano riempiva gli spazi vuoti

con il ritorno di chi credeva in lei

contribuendo sempre a migliorarla

con sacrifici immensi

per dare un'avventura si propri figli

ma quell' Italia che viaggiava prima

pian piano l'han calzata tutti quanti

come se fosse terra di conquista

che si sentiva solo di passaggio

ora che c' rimasto dell'Italia

uno stivale vecchio e tutto a pezzi

che sono separati tra di loro

uniti qualche volta, sol per lavoro.

 

 

 

Antonio Peluso

 

 

INDIETRO